Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Task Force Italo Russa

 

Task Force Italo Russa

TASK-FORCE ITALO RUSSA SUI DISTRETTI E LE PMI

La Task Force italo-russa sui distretti e le PMI, è stata istituita durante il Vertice di Mosca e Sochi tra il Presidente Berlusconi ed il Presidente Putin (aprile 2002) e rientra tra i sette gruppi di lavoro istituiti nell’ambito del Consiglio di Cooperazione.

Alle varie sessioni partecipano rappresentanti Istituzionali e Regionali, imprese, Associazioni di categoria e loro Federazioni, il Sistema camerale, il Sistema fieristico, Università, Poli tecnologici, Centri di ricerca e Banche.

Durante ogni sessione della Task Force sono firmati, oltre ad un Protocollo ufficiale, anche Accordi, MoU e intese tra privati in numerosi settori.

Il coinvolgimento delle Regioni ed un approccio territoriale diversificato sono tra le principali caratteristiche della Task Force: basti pensare che le 27 edizioni realizzate, sono state organizzate in 11 delle 83 Regioni russe (2 volte in Chuvashia, Tatarstan, Krasnodar, Pensa, Lipetsk, Kaluga, Ulyanovsk, Bashkortostan, Niznhy Novgorod, Sverdlovsk) e in 12 diverse Regioni italiane (Lazio, Emilia-Romagna, Marche, Friuli Venezia Giulia, Campania, Liguria, Veneto, Puglia, Sicilia, Piemonte, Lombardia e Toscana) registrando globalmente la partecipazione di rappresentanti ed imprese provenienti da numerose Regioni russe e da quasi tutte le Regioni italiane.

In occasione delle sessioni sono previsti Tavoli tematici, una Riunione Plenaria e un Meeting Point con Incontri bilaterali tra imprese e istituzioni per approfondire i progetti presentati nell’ambito dei Tavoli Tematici, nonché Visite aziendali presso imprese locali.

La XXVIII Sessione, inizialmente prevista a Kaliningrad dal 29 al 30 ottobre 2019, è rinviata a data da stabilirsi. (Vedi comunicato)

 

 

 

 


38085
 Valuta questo sito