Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

I Diritti Umani

 

I Diritti Umani

Sereni: “Proteggere bambine in zone di guerra”“I bambini sono la nostra risorsa più preziosa e i loro diritti devono essere protetti ovunque e in ogni situazione”. Lo ha dichiarato la Vice Ministra degli Esteri Marina Sereni aprendo in videoconferenza...
Consiglio d’Europa: Sereni, tenere alta guardia su diritti umani La Vice Ministra Marina Sereni ha partecipato in videoconferenza alla 130ma Sessione del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa. L’Italia coprirà il semestre di Presidenza del Comitato, dal novembre...
CEDU: Sereni, da Convenzione diritti umani azione a tutela delle donne e della parità di genere“La Convenzione Europea per la salvaguardia diritti umani costituisce un sistema di protezione che ancora oggi non conosce eguali, proteggendo più di 830 milioni di persone in 47 Stati europei e per questo l’Italia...
Del Re: vicini al Mali, è il nostro confine sud (Avvenire)Un gesto d'amore». Così nei giorni scorsi il presidente di transizione del Mali, Bah N'Daw, ha accolto la notizia secondo cui l'Italia aprirà un'ambasciata a Bamako, pur in un momento storico che vede ancora...
ultimi aggiornamenti

Tutela e promozione dei diritti umani

La tutela e la promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali, oltre a riflettere i principi dell’ordinamento italiano, rappresentano elementi chiave  per assicurare   la pace e la sicurezza sul piano internazionale.

L’Italia conduce un’azione convinta a livello internazionale in favore della protezione e promozione dei diritti umani nel mondo, attraverso iniziative di carattere bilaterale e multilaterale, a livello globale e regionale, volte a rafforzare gli standard di riferimento comuni nel campo dei diritti umani e i meccanismi di verifica del loro rispetto e applicazione. L'impegno dell'Italia è ispirato ad una linea di dialogo inclusiva, rispettosa delle diversità e fondata sul principio dell'universalità, indivisibilità e interdipendenza dei diritti umani.

L’azione del Governo e delle Istituzioni italiane avviene in sinergia con le espressioni della società civile del nostro Paese e, in particolare, con le ONG e le associazioni attive in questi settori a livello nazionale e internazionale.

 

 


145
 Valuta questo sito