Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Partecipazione del Ministro Di Maio al Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo

Data:

20/07/2020


Partecipazione del Ministro Di Maio al Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo

Il Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha presieduto oggi alla Farnesina, alla presenza della Vice Ministra Emanuela Del Re e di rappresentanti del Parlamento Italiano, la riunione del Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo, il principale strumento di partecipazione, consultazione e proposta del sistema della cooperazione allo sviluppo italiana. 

Nel corso del suo intervento, il Ministro Di Maio ha sottolineato come la cooperazione allo sviluppo sia uno strumento strategico per la politica estera dell’Italia, indispensabile per rispondere alle principali sfide globali del nostro tempo. Alcune di queste sfide, come quelle presentate dai cambiamenti climatici o dal Covid-19, sono complesse e articolate e necessitano di una mobilitazione coesa della Comunità internazionale. 

L’Italia ha seguito proprio questa linea per il contrasto alla crisi Covid, ha specificato il Ministro Di Maio, ricordando di essersi impegnato personalmente, e sin dall’inizio, per far sì che il Governo italiano svolgesse un ruolo di primo piano nella messa a punto di una risposta multilaterale alle sfide derivanti dalla pandemia, a partire dallo sviluppo di un vaccino efficace e accessibile in tutti i Paesi. 

Il titolare della Farnesina ha, infine, tenuto sottolineare l’importanza del ruolo svolto dal Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo, che permette il raccordo con tutti i soggetti pubblici e privati, profit e non, che con ruoli e competenze diverse, concorrono con passione e impegno ad attività che rientrano a vario titolo nell’aiuto allo sviluppo.


39779
 Valuta questo sito