Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Del Re. Italia sostiene accesso paesi meno sviluppati al vaccino

Data:

06/10/2020


Del Re. Italia sostiene accesso paesi meno sviluppati al vaccino

La Vice Ministra Emanuela Del Re ha avuto un colloquio in VTC con la Sottosegretaria Generale e Alto rappresentante dell’ONU per i Paesi meno sviluppati, i Paesi in via di sviluppo senza sbocco sul mare e i piccoli Stati insulari in via di sviluppo, Fekitamoeloa Utoikamanu.

“L'Italia è un amico tradizionale e sostenitore di lunga data dell’azione ONU a difesa dei paesi vulnerabili” – ha ricordato la Vice Ministra all’interlocutrice – “La cooperazione italiana allo sviluppo  è particolarmente focalizzata sui paesi meno sviluppati che rappresentano il maggior numero dei nostri Paesi prioritari e di intervento.”

“L'Italia avrà la Presidenza del G20 nel 2021, e darà priorità alle questioni sanitarie, sociali ed economiche legate alle conseguenze della pandemia di COVID.  In questo contesto spazio potrà essere dato ad iniziative specifiche a rafforzare il funzionamento e la resilienza dei servizi sanitari, anche negli stati insulari in via di sviluppo” - ha proseguito.

“L'Italia ha inoltre sostenuto l'accesso al meccanismo internazionale per la distribuzione universale ed equa dei vaccini, consentendo a tutti i Paesi meno sviluppati e alle piccole isole in via di sviluppo di essere tra i 92 beneficiari del GAVI AMC/Covax Facility. Abbiamo anche favorito la loro piena partecipazione al Consiglio di facilitazione dell'acceleratore ACT.” – ha concluso Del Re.


40266
 Valuta questo sito