Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Incontro tra il Ministro degli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e il Ministro dell’Interno del Governo di Accordo Nazionale Libico, Fathi Bashagha

Data:

21/10/2020


Incontro tra il Ministro degli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e il Ministro dell’Interno del Governo di Accordo Nazionale Libico, Fathi Bashagha

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha incontrato oggi alla Farnesina il Ministro dell’Interno del Governo di Accordo Nazionale libico, Fathi Bashagha.

Nel colloquio sono stati approfonditi gli ultimi sviluppi sulla situazione in Libia, a partire dalla ripresa dei colloqui di Ginevra nell’ambito della Commissione Militare Congiunta 5+5 e dalla prossima organizzazione del Dialogo politico intra-libico.

IL Ministro Di Maio ha confermato il convinto e pieno sostegno dell’Italia al processo di dialogo intra-libico secondo le iniziative promosse da UNSMIL. Allo stesso tempo il titolare della Farnesina ha auspicato la rapida conclusione di un cessate il fuoco duraturo e sostenibile, la piena ripresa della produzione petrolifera su tutto il territorio libico e il raggiungimento di un accordo politico complessivo, senza interferenze esterne e nell’interesse del popolo libico.

I due Ministri hanno altresì esaminato i principali temi di interesse bilaterale. Essi si sono soffermati in particolare sulla cooperazione in campo migratorio, in un’ottica di contenimento delle partenze e di gestione dei migranti irregolari sul territorio libico nel rispetto dei loro diritti e della loro dignità. Elementi, questi, che dovrebbero guidare la revisione del Memorandum d’Intesa bilaterale del 2017 che, da parte italiana, si auspica possa essere finalizzata al più presto.  Particolare attenzione è stata infine dedicata al rilancio della cooperazione economica, anche in vista dell’organizzazione, a breve, della prima riunione della Commissione economica congiunta italo-libica (CECIL).


40407
 Valuta questo sito