Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Sottosegretario Della Vedova a Kiev al Vertice Piattaforma Crimea

Data:

23/08/2021


Il Sottosegretario Della Vedova a Kiev al Vertice Piattaforma Crimea

Il Sottosegretario Benedetto Della Vedova ha preso parte oggi a Kiev al Vertice Piattaforma Crimea, iniziativa promossa dall’Ucraina per mantenere alta l’attenzione della comunità internazionale sull’annessione illegale della Crimea avvenuta nel 2014. Alla riunione hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel, il Vicepresidente della Commissione Europea, Valdis Dombrovskis, il Segretario di stato per l'Energia americano Jennifer Granholm e Capi di Stato, di Governo e Ministri di 45 Paesi.

“A oltre 7 anni dall’annessione illegale della Crimea, siamo ancora preoccupati per il rispetto dei diritti umani e per i possibili impatti avversi sulla situazione regionale” - ha detto il Sottosegretario - “Siamo al corrente delle sofferenze che il popolo tartaro di Crimea affronta e sottolineiamo l’importanza del rispetto pieno e della protezione dei diritti fondamentali e delle libertà di tutte le minoranze”.

Della Vedova ha quindi reiterato il sostegno dell’Italia all’integrità territoriale dell’Ucraina e alla sua sovranità e indipendenza, nonché la nostra univoca condanna dell’annessione illegale della Crimea e la determinazione a mantenere la politica di non-riconoscimento concordata a livello UE, con l’obiettivo della fine pacifica dell’occupazione.

Tali concetti il Sottosegretario ha ribadito negli incontri bilaterali avuti con il Vice Ministro degli Esteri ucraino, Viktor Bodnar e con il Ministro degli Interni, Denys Monastyrskiy. Con loro, è stato fatto anche il punto sull’eccellente rapporto bilaterale tra Italia e Ucraina e sulle opportunità per incrementare ulteriormente le già fruttuose relazioni economico-commerciali.


42718
 Valuta questo sito