Gentiloni: maggiore impegno sulla Libia con l'ONU. Giovedì riferirò in Parlamento
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Gentiloni: maggiore impegno sulla Libia con l'ONU. Giovedì riferirò in Parlamento

Data:

15/02/2015


Gentiloni: maggiore impegno sulla Libia con l'ONU. Giovedì riferirò in Parlamento

"La chiusura temporanea della nostra ambasciata è avvenuta in modo tempestivo e ordinato e di questo ringrazio i responsabili della Farnesina e delle altre amministrazioni che hanno collaborato all'operazione. La chiusura si è resa necessaria a causa del deteriorarsi della situazione in Libia", così il Ministro degli Affari Esteri della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni.

"L'Italia rimane al lavoro con la comunità internazionale per combattere il terrorismo e ricostruire uno stato unitario e inclusivo in Libia, sulla base del negoziato avviato dall'inviato speciale dell'Onu Leon, al quale continuerà a partecipare il nostro inviato speciale Ambasciatore Buccino".

"Il peggioramento della situazione -conclude il ministro - richiede ora un impegno straordinario e una maggiore assunzione di responsabilità, secondo linee che il governo discuterà in Parlamento a partire dal prossimo giovedì 19 febbraio. L'Italia promuove questo impegno politico straordinario ed è pronta a fare la sua parte in Libia nel quadro delle decisioni delle Nazioni Unite".


20087
 Valuta questo sito