Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Della Vedova: l'UE deve ridare credibilità al processo di allargamento ai Balcani

Data:

01/07/2021


Della Vedova: l'UE deve ridare credibilità al processo di allargamento ai Balcani

Il Sottosegretario Benedetto Della Vedova ha partecipato oggi alla prima edizione del Foro di dialogo di Prespa, organizzato dal Governo della Macedonia del Nord con l’obiettivo di favorire il dialogo costruttivo e la riconciliazione regionale tra i Paesi dei Balcani occidentali, anche attraverso l’attivo coinvolgimento della società civile e dei giovani.

“Il futuro dei Balcani occidentali è nell’Unione Europea e dobbiamo lavorare affinché il processo di allargamento resti credibile”, ha detto in apertura Della Vedova. “Il coinvolgimento attivo della società civile, ma soprattutto delle giovani generazioni, nel processo di integrazione europea è fondamentale, in quanto essi si fanno portatori e difensori dei valori fondanti dell’Unione e promotori di quelle riforme necessarie all’ingresso nell’Unione”. In quanto alle questioni bilaterali che ancora caratterizzano le relazioni tra i Paesi dei Balcani occidentali, il Sottosegretario ha ricordato come la stessa Macedonia del Nord, prima con il trattato di buon vicinato con la Bulgaria nel 2017, poi con l’Accordo di Prespa con la Grecia, abbia mostrato quale sia la strada da seguire per migliorare i rapporti bilaterali, in un’ottica di progressiva integrazione sia a livello intra-regionale che euro-atlantico.


42354
 Valuta questo sito