Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

IIC Tel Aviv: il Terra Sancta Organ Festival

Data:

07/10/2020


IIC Tel Aviv: il Terra Sancta Organ Festival

L’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv, in collaborazione con il Terra Sancta Organ Festival della Custodia di Terra Santa, presenta domani 8 ottobre alle ore 17 israeliane (le 16 in Italia) un concerto del Maestro organista Sr. M. Cecilia Pia Manelli (organista titolare del Santo Sepolcro) e del Maestro violoncellista Lucia D’Anna (già violoncellista dell’Orchestra Sinfonica “La Verdi” di Milano e docente di violoncello presso l’Istituto Magnificat di Gerusalemme), registrato presso la Chiesa di San Pietro di Giaffa.

Il programma è composto da brani di compositori italiani ed è stato eseguito sull’organo più antico di Israele (Agati Nicomede e Fratelli, Pistoia 1847).

Il concerto, registrato in assenza di pubblico a causa delle restrizioni imposte dalle autorità israeliane per contrastare la diffusione dell’epidemia da Covid-19, sarà trasmesso sul canale Youtube del Terra Sancta Organ Festival e diffuso attraverso tutti i canali di comunicazione dell’IIC.

I concerti del Terra Sancta Organ Festival si svolgono presso le chiese e i santuari della Terra Santa, ma tutti sono invitati, qualsiasi sia l’appartenenza religiosa: il Terra Sancta Organ Festival è infatti una delle rare occasioni in Medio Oriente e nel Levante dove è possibile ascoltare il suono di un organo a canne al di fuori del suo normale contesto liturgico. È organizzato dalla Custodia di Terra Santa nelle terre in cui le comunità dei frati francescani sono state attive per secoli e rappresenta l’unico festival musicale a svolgersi in Israele, Palestina, Libano, Cipro e diversi altri Paesi del Medio Oriente e del Levante.

 

terrasancta

 

Sr. M. Cecilia Pia Manelli è l'organista ufficiale della Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Diplomata in pianoforte e organo e composizione organistica presso il Conservatorio di Musica di Frosinone e in composizione presso il Conservatorio di Musica di Benevento. Nel 2011 ha conseguito il Dottorato in Canto Gregoriano presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma e nel 2015 la Licenza in Teologia Liturgica presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma. Il 25 maggio 2020 ha conseguito il Dottorato in Teologia con specializzazione in Teologia Liturgica presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma. Oltre all'attività di musicista (concerti in Italia e all'estero, pubblicazioni di CD con il coro delle Suore Francescane dell'Immacolata, convegni e seminari), collabora con varie riviste, sia di natura musicale che teologica. Da marzo 2019 è organista ufficiale della Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Lucia D’Anna, nata a Varese, inizia giovanissima gli studi musicali, dedicandosi subito al violoncello. Ha studiato al Conservatorio G. Verdi di Milano con Marco Bernardin. Ha conseguito il Bachelor in violoncello e il Master in violoncello e insegnamento presso il Conservatorio di Lugano nella classe di Taisuke Yamashita e Mattia Zappa. Ha studiato violoncello e viola da gamba con Myrna Herzog. Ha partecipato a numerose masterclass tenute da Wieland Kujken, Julius Berger, Lucas Fels, Zvi Plesser. Ha concluso il biennio orchestrale all'Accademia del Teatro alla Scala. Suona da molti anni con l'orchestra sinfonica La Verdi di Milano. Lucia D’Anna ha un profondo interesse sia per la musica contemporanea che per la musica barocca. Ha eseguito numerose prime di compositori contemporanei. Suona regolarmente, violoncello barocco e viola da gamba, con la Jerusalem Baroque Orchestra, l'ensemble Phoenix e altri ensemble di musica barocca. Attualmente insegna violoncello e materie teoriche al Magnificat Institute di Gerusalemme e al Conservatorio Nazionale Palestinese Edward Said di Gerusalemme.


40269
 Valuta questo sito