This site uses technical and analytics cookies.
By continuing to browse, you agree to the use of cookies.

Dichiarazioni del VPC e Ministro degli Esteri, On. Antonio Tajani, sulla prosecuzione degli scontri armati a Khartoum e appello alla cessazione immediata dei combattimenti

Gli scontri militari in Sudan sono entrati fra gli argomenti in discussione al Vertice dei Ministri degli Esteri del G7 che è iniziato oggi a Karuizawa, in Giappone. Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, ha dichiarato che “il Governo italiano esprime vivissima preoccupazione per il protrarsi degli scontri armati tra l’esercito regolare e i gruppi paramilitari a Khartoum e per l’estensione dei combattimenti a diverse zone del Sudan”.

Su richiesta italiana, alla Ministeriale Esteri dei Paesi G7 era già stata prevista una discussione sull’Africa: “Il Governo italiano da tempo ha iniziato a lanciare inviti ad operare più rapidamente per la stabilizzazione politica ed economica dei Paesi del Nord Africa e della regione subsahariana”, ha detto Tajani. “Penso alla Tunisia, di cui parlerò con i miei colleghi. Ma oggi rivolgo con i Ministri del G7 anche un appello ai comandanti delle Forze Armate del Sudan e delle Rapid Support Forces perché cessino immediatamente i combattimenti che hanno già provocato decine di morti e centinaia di feriti”. Per Tajani “soltanto un cessate il fuoco immediato con la ripresa dei negoziati potrà consentire di giungere a un accordo politico inclusivo per la formazione di un governo civile di transizione che porti il Sudan a elezioni democratiche”.

Il Ministro Tajani ha anche confermato: “anche oggi ho sentito l’Ambasciata d’Italia a Khartoum, che è aperta e pienamente operativa: stiamo monitorando la situazione di sicurezza dei cittadini italiani, che abbiamo invitato a restare nelle proprie abitazioni, valutiamo tutte le opzioni a tutela della loro incolumità, in coordinamento con le altre Ambasciate UE sul posto”.

You might also be interested in..