This site uses technical and analytics cookies.
By continuing to browse, you agree to the use of cookies.

“Rossini Opera Gala” a Cipro

Si è svolto il 13 giugno, nei giardini del palazzo presidenziale di Nicosia, l’evento “150 Rossini Opera Gala” organizzato dal “Cyprus Institute of Neurology and Genetics” (CING) per raccogliere fondi a beneficio di Telethon, con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia a Nicosia. L’evento ha permesso di celebrare a Cipro il 150º anniversario della morte di Gioacchino Rossini affermando nel contempo l’intensità della collaborazione culturale tra Italia e Cipro.

Alla serata hanno partecipato più di 700 persone: oltre al Presidente della Repubblica, Nicos Anastasiades, e alla “First Lady”, Sig.ra Andri Anastasiades, erano presenti il Ministro della Salute, Constantinos Ioannou, alcuni Consiglieri presidenziali, esponenti del mondo politico, economico e culturale, membri del corpo diplomatico e un folto pubblico.

Nel suo intervento di apertura, il Presidente Anastasiades ha avuto parole di apprezzamento per l’Italia, per avere beneficiato l’attività di ricerca del CING e per avere portato a Cipro l’eccellenza della tradizione lirica italiana. Particolarmente caloroso anche il ringraziamento del Direttore del CING, Leonidas Philactou.

Il programma musicale è stato curato con grande attenzione dal “Rossini Opera Festival” insieme al dinamico direttore d’orchestra della Cyprus Symphony Orchestra, Jens George Bachmann. Particolarmente apprezzati dal pubblico i giovani cantanti lirici dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” del Rossini Opera Festival – la Soprano Francesca Tassinari, la Mezzosoprano Martiniana Antonie, il Tenore Pietro Adaini ed il Baritono Daniele Antonangeli – così come i tre artisti ciprioti, che hanno completato il cast: i baritoni Yiorgos Ioannou e Stavros Mantis e la soprano Zara Barkhoudarian.

L’iniziativa è riuscita a coinvolgere un nutrito e qualificato pubblico all’insegna della beneficienza e della promozione della tradizione lirica italiana nell’anno rossiniano, favorendo la collaborazione tra istituzioni culturali (il CYSO e il ROF) e tra artisti dei due Paesi, nonché tra l’Ambasciata e uno dei principali centri di ricerca scientifica e di cure mediche a Cipro.

You might also be interested in..