This site uses technical, analytics and third-party cookies.
By continuing to browse, you accept the use of cookies.

Preferences cookies

Brasile – Dellerba presenta le sue “Migrazioni” (in translation)

Le “Migrazioni” di Franco Dellerba sono in mostra dal 7 agosto presso il salone dell’Istituto italiano di cultura (Iic) di San Paolo. Si tratta di undici opere, che si ispirano al mondo animale.


Metafora della condizione umana


L’artista, scultore e pittore, mescola fra loro creature esotiche, le manipola, ne seleziona delle parti fino a creare delle nuove specie, che sono metafora della condizione umana. È compito dell’osservatore cercare negli animali di Dellerba la chiave di lettura dell’umanità che ci circonda, individuarne gli aspetti più salienti e capirne le contraddizioni e la tragicità. La natura, comunque, non è mai vista come nemica o ostile: è mutevole come l’uomo, affascinante. Questa illuminata visione accende di luce nuova ogni prospettiva sia simbolica sia materiale: anche l’antica magia dei numeri si traduce in luminosa fonte per tutti. La mostra aveva fatto già tappa in America Latina e, in particolare, in Venezuela dove era stata inaugurata il 4 ottobre del 2013 ed era rimasta aperta per circa due mesi. Lo stesso Dellerba aveva presentato negli anni precedenti anche altre personali nella regione, tra cui “Il desiderio dei colori” esposto a Buenos Aires.