This site uses technical and analytics cookies.
By continuing to browse, you agree to the use of cookies.

Il ministro Alfano incontra il suo omologo greco Nikos Kotzias

kotzias3

 

“L’intensificazione dei contatti bilaterali e il Vertice di Corfù del 14 settembre sono un segno tangibile della volontà di entrambi i Paesi di dare nuovo slancio al rapporto bilaterale. Come seguiti del Vertice, oggi abbiamo firmato due MOU, il primo sulle consultazioni bilaterali, il secondo sulla formazione diplomatica.

Anche sul fronte economico i rapporti sono eccellenti e l’attuale processo di privatizzazioni in corso in Grecia apre grandi prospettive per le nostre aziende.”

Così il ministro degli affari Esteri e della Cooperazione Internazionale al termine di un colloquio avuto oggi a Villa Madama con il suo omologo greco Nikos Kotzias. Nel corso dell’incontro, oltre che dei rapporti bilaterali, si è parlato di migrazioni, Balcani occidentali, Turchia e Libia.

Gallery

You might also be interested in..