This site uses technical and analytics cookies.
By continuing to browse, you agree to the use of cookies.

Intervento del Sottosegretario Tripodi alla tavola rotonda “Rassegna di Cortometraggi dall’Africa e dal mondo” presso l’Accademia dei Lincei

Il Sottosegretario di Stato agli Esteri Maria Tripodi è intervenuta oggi presso l’Accademia Nazionale dei Lincei di Roma con un messaggio di saluto alla tavola rotonda “Rassegna di Cortometraggi dall’Africa e dal mondo”, manifestazione ideata dalla Organization for Women in Science for the Developing World (OWSD), unità di programma dell’UNESCO che riunisce eminenti scienziate con l’obiettivo di rafforzare il ruolo delle donne nel processo di sviluppo del proprio Paese.

“La scienza costruisce pace, contribuisce allo sviluppo sostenibile, crea ponti attraverso una rete di conoscenze condivise e di eguali opportunità per tutti, abbattendo stereotipi di genere” ha dichiarato il Sottosegretario Tripodi. “Sono questi i valori portanti dell’Organizzazione e della World Accademy of Science, di cui l’Italia è fiera sostenitrice. I loro progetti di ricerca, programmi di studio e opportunità di carriera sono l’evidenza tangibile che assicurare le stesse possibilità può favorire un progresso scientifico a vantaggio di tutti”. “Purtroppo a oggi le opportunità in ambito scientifico, sociale, economico e di accesso all’istruzione non sono le stesse in tutti i Paesi” ha concluso Maria Tripodi nel suo messaggio di saluto. “Contribuire ad appianare il più possibile questo dislivello è una nostra priorità, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. In particolare, creare un ponte con le nazioni africane è uno dei principali obiettivi della nuova strategia per l’Africa: rafforzare i legami con questa area del mondo, inclusa la condivisione delle conoscenze scientifiche e tecnologiche, ci permetterà di trasformare una situazione di crisi in una opportunità di sviluppo”.