Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Comunità Italiana di Politica Estera

La “Comunità italiana di politica estera” intende promuovere un’interazione regolare tra alcuni dei principali soggetti italiani attivi nel campo della ricerca e dell’analisi degli studi internazionali e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, per favorire la riflessione strategica sull’azione dell’Italia nel mondo. Il progetto vuole inoltre offrire un canale di dialogo costante tra la Farnesina e una componente importante della società civile, al fine di valorizzare le migliori risorse del Paese. All’iniziativa partecipano cinque enti di ricerca: Aspen Italia, il Centro Studi Politica Internazionale (CESPI), lo European Council on Foreign Affairs, ufficio di Roma (ECFR), l’Istituto Affari Internazionali (IAI) e l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI).

Il progetto si concretizza in una serie di tavole rotonde tra ricercatori, analisti e diplomatici italiani, sui principali temi di interesse per la politica estera italiana ed europea. L’obiettivo è quello di sviluppare analisi fondate su una pluralità di prospettive, in grado di delineare al meglio le dinamiche e le tendenze in atto nei diversi scenari internazionali. L’ascolto e il confronto di diversi punti di vista garantiscono, difatti, maggior approfondimento e consapevolezza ai processi decisionali che si prefiggono di perseguire gli interessi nazionali. 

Ogni incontro prevede la pubblicazione di un documento di indirizzo a cura degli enti coinvolti, che raccoglie le loro analisi e posizioni sul tema in discussione.