This site uses technical, analytics and third-party cookies.
By continuing to browse, you accept the use of cookies.

Preferences cookies

Chile – Francesca Leone presents “Corpo e terra” exhibition

“Corpo e terra” is the title of an exhibition of the work of Italian artist Francesca Leone taking place in Santiago from 22 July to 5 August 2014. The show, organised by the Il Cigno GG publishing house and curated by Giacinto di Pietrantonio, enjoys the support of the Italian Embassy and the Italian Cultural Institute in Santiago. As our Ambassador in Chile, Marco Ricci, observed, “Leone is a great Italian artist who deserves to be better known in Chile. Her works help us reflect on the relationship between man and nature”. Read more, in Italian.


Rapporto tra uomo e natura


“L’opera di Francesca Leone e’ una presentazione di un tempo che si ferma – ha spiegato dice Francisco Brugnoli, direttore del Museo di Arte Contemporanea -. Ogni tela a scala del corpo ci confronta a tempi diversi che si presentano simultaneamente e sono memorizzati nello spessore del lavoro. Cosi’, il suo lavoro parla della memoria e della sopravvivenza”. “Leone e’ una grande artista italiana che merita di essere conosciuta in Cile – ha aggiunto il nostro ambasciatore in Cile, Marco Ricci -. Le sue opere ci aiutano a riflettere sul rapporto tra uomo e natura, ponendo l’accento sull’importanza dell’unicita’ nella singolarita'”. Le opere sono di grande formato e sono realizzate con una tecnica mista: cellofan, sabbia, bitume e segatura con colla. Si tratta degli ultimi lavori dell’artista, realizzati nel corso degli anni 2012 e 2013 e precedentemente esposti al Museo di Napoli.


La biografia


Francesca Leone e’ la figlia del regista Sergio Leone e di una delle ballerine piu’ importanti del Teatro dell’Opera di Roma, Carla. Dopo la laurea in scenografia all’Accademia delle Belle Arti di Roma e la specializzazione all’Universita’ delle Belle Arti della stessa citta’, si e’ dedicata alla pittura. La sua prima personale risale al 2008, presso la Loggia di San Bartolomeo di Palermo. Nel giugno 2009 vince il premio Mc Kim e, dopo aver esposto i suoi lavori presso il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Mosca (Mmoma), e’ stata nominata membro onorario dell’Accademia russa delle Belle Arti.