This site uses technical, analytics and third-party cookies.
By continuing to browse, you accept the use of cookies.

Preferences cookies

Marocco, rassegna di cortometraggi italiani

L’Istituto Italiano di Cultura di Rabat ha organizzato una rassegna di cortometraggi italiani, disponibile al pubblico dal 16 marzo al 14 aprile. “Breve incontro –  À la cour du court” – questo il nome dell’evento – è curato dal critico cinematografico Carlo Gentile (Rai Cinema-Sncci) con la partecipazione della Storica del Cinema Caterina d’Amico. I partner del progetto sono Rai Cinema, il Centro del Corto e la Casa del Cinema di Roma.

Le “short stories” racchiudono mondi, emozioni, attimi brevi ma lunghi di vita vissuta o sognata, espressioni di sintesi che cercano – nella durata massima di 30 minuti di immagini e dialoghi – di trasportarci in mondi paralleli. Una forza narrativa che a volte neanche i lungometraggi riescono ad avere.

 

iic rabat

 

L’iniziativa, della durata di 10 settimane, prevede la presentazione di quarantadue cortometraggi, molti dei quali sono stati premiati ai Festival Internazionali e hanno ricevuto il David di Donatello.

Precederanno le visioni dei cortometraggi gli interventi in diretta di registi, attori, attrici, produttori e altri ospiti. Tutte le presentazioni saranno tradotte simultaneamente in francese, mentre i filmati saranno fruibili attraverso un’iscrizione gratuita su una piattaforma dell’IIC di Rabat dedicata alla Rassegna.