This site uses technical, analytics and third-party cookies.
By continuing to browse, you accept the use of cookies.

Preferences cookies

SHANGHAI – Primi corsi di italiano in una scuola internazionale (in translation)

Per la prima volta a Shanghai una scuola internazionale d’infanzia – la “Fonshin” – contemplerà dal prossimo anno 2012-13 la possibilità dell’insegnamento della lingua italiana a un primo gruppo di bambini italofoni.


L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai e alla scuola sabatale “Gianni Rodari” e rappresenta un altro passo avanti per il radicamento culturale dell’italianità e del “Sistema Italia” a Shanghai, a fronte di una comunità italiana sempre più numerosa. Ormai gli iscritti all’AIRE hanno raggiunto quota 2500 e si presume che il numero di Italiani a Shanghai sia almeno doppio.


L’Istituto Italiano di Cultura


Dall’anno scorso, inoltre, sono attivi a Shanghai corsi di italiano patrocinati dall’IIC che assicurano la qualità dell’insegnamento impartito. Si tratta di uno strumento utile per le tante imprese italiane operative a Shanghai che hanno bisogno di dipendenti cinesi con una conoscenza elementare di lingua italiana.

Anche a Suzhou l’IIC sta muovendo i suoi passi in collaborazione con la locale Università per l’organizzazione di omologhi corsi d’italiano per adulti, con attenzione ai dipendenti dell’imprenditoria italiana di quella città.

You might also be interested in..