This site uses technical, analytics and third-party cookies.
By continuing to browse, you accept the use of cookies.

Preferences cookies

Berlino – Ultima tappa per la mostra ‘Pasolini/Roma’ (in translation)

Dopo essere passata per Barcellona, Parigi e Roma, e’ approdata al Museo Martin-Gropius-Bau di Berlino la mostra ‘Pasolini/Roma’, una celebrazione della figura dell’intellettuale, scrittore, poeta e regista italiano. All’inaugurazione hanno partecipato l’incaricato d’Affari dell’ambasciata italiana, Giovanni Pugliese, Thomas Oberander, sovrintendente del Berliner Festspiele, il direttore del museo, Gereon Sievernich, il co-curatore dell’esposizione, Jordi Ballo’, e la vedova di Gianni Borgna, piu’ volte assessore alla Cultura del Comune di Roma e tra gli ideatori del progetto espositivo ‘Pasolini/Roma’. Insieme a loro, a offrire un’ulteriore importante testimonianza personale su Pasolini e’ stato l’attore Ninetto Davoli.


Grande retrospettiva sull’opera cinematografica di Pasolini


L’esposizione sara’ accompagnata fino alla chiusura, il 5 gennaio 2015, da una serie di iniziative realizzate dall’Istituto italiano di cultura di Berlino in stretta collaborazione con il Martin-Gropius-Bau e con il cinema Arsenal, punto di riferimento internazionale per la storia del cinema contemporaneo. Un modo per valutare il contributo potenziale dell’opera e dell’eredita’ di Pasolini nell’elaborazione di una comune cultura europea viva e capace di affrontare le complesse tematiche del mondo contemporaneo.Tra gli eventi in calendario, la grande retrospettiva sull’opera cinematografica del Pasolini regista, in collaborazione con Cinecitta’ Luce e il Kino Arsenal, che per la prima volta portera’ in Germania l’opera omnia, compresi corti e documentari rari. Il 23 ottobre, invece, si terra’ una Giornata di Studi pasoliniani, con scrittori del calibro di Dacia Maraini, Walter Siti, Andrea Bajani, Mario Fortunato, Peter Kammerer e Peter Schneider.

You might also be interested in..