Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

ARGENTINA: l’italiano protagonista a Buenos Aires

A Buenos Aires, dal 18 al 20 settembre, l’italiano sarà protagonista. In quelle date, infatti, si terrà il 28esimo convegno dell’associazione docenti e ricercatori di lingua e letteratura italiana (Adilli).L’iniziativa é organizzata dall’Adilli in collaborazione con l’Istituto italiano di cultura nella capitale argentina, con l’Istituto Dante Alighieri e con l’Universita’ del museo social argentino (Umsa).


Integrazione delle culture e tradizioni nella letteratura italiana


Tema per il 2012 è l’integrazione delle culture e tradizioni popolari nella letteratura italiana. L’obiettivo sarà fare il punto della situazione su questo tema e riflettere sullo studio dell’italianistica e sui programmi di apprendimento a tutti i livelli. A questo proposito, interverranno diversi oratori tra cui il professor Diego Poli, ordinario presso l’Università di Macerata per il settore scientifico-disciplinare “Glottologia e linguistica”. Poli terrà una conferenza su “Giovanni Pascoli fra colto e popolare. Una valutazione a cento anni dalla morte”. L’Italiano é una lingua sempre più studiata all’estero, soprattutto in America Latina e in Argentina in particolare. Non solo perché é presente una delle più grandi comunità di origine italiane all’estero, ma anche perché il nostro paese è visto come modello in diversi settori. Primi tra tutti quello del design e dello stile di vita. Tanto che sono in aumento i turisti argentini in Italia, anche nella fascia dei giovani.

Ti potrebbe interessare anche..