Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

ITALIA E TURCHIA – Unite nel segno dell’arte moderna

Italia e Turchia unite nel segno dell’arte moderna: e’ stata inaugurata alla PortArt Gallery di Ankara la mostra ‘Segno Condiviso II’, nella quale sono esposte opere di docenti e studenti delle Accademie di Belle Arti di Brera, Roma e Foggia. L’iniziativa, che segue e amplia l’esibizione analoga tenutasi l’anno scorso a Istanbul, ha coinvolto i direttori dei laboratori artistici delle tre Accademie – Anna Romanello, Paolo Laudisa, Franco Maracco, Gaetano Fanelli, Pietro Di Terlizzi, Eva Belgiovine e Fatih Mika – e quarantacinque dei loro studenti, in una dimostrazione di diverse tradizioni e modelli di apprendimento.


Aperta fino al 5 maggio

La mostra, che restera’ aperta fino al 5 maggio, e’ stata organizzata da Erkan Doanay, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Turchia, l’ Istituto italiano di Cultura di Ankara, il comune di Kucukcekmece insieme a PortArt Gallery e l’International plastic arts colony.

Ti potrebbe interessare anche..