Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Premio Residenze Calvino – Lione

Al via nel 2024 la prima edizione del Premio Residenze Calvino – Lione, programma di residenza per diversi profili con un interesse specifico sul pensiero e/o l’opera di Italo Calvino: illustratrici o illustratori [Tipologia A], artisti e performer [Tipologia B], ricercatrici o ricercatori, scrittrici o scrittori [Tipologia C].

Il Premio è promosso dalla Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dall’Istituto Italiano di Cultura a Lione, con Lyon BD – Festival internazionale di fumetti e illustrazione, CAP-Centre d’art Contemporain (CAP Saint- Fons) e Villa Gillet- Maison internationale des écritures contemporaines. Ai vincitori/vincitrici – selezionati da una Commissione – verrà offerta la possibilità di trascorrere un periodo a Lione, per un’esperienza formativa e professionale sul tema dell’opera e del pensiero di Calvino, a contatto con l’ambiente culturale e artistico della città.

Per le istruzioni su come fare domanda consultare il bando allegato.

 

LE VINCITRICI

Resi noti il 19 dicembre 2023 i nominativi delle vincitrici della prima edizione del Premio Residenze Calvino – Lione 2024: ALMA VELLETRI [tipologia A] e ADA D’AGOSTINO [tipologia C].

La dott.ssa Velletri trascorrerà un periodo di due settimane presso l’organizzazione Lyon BD – Festival internazionale di fumetti e illustrazione / Collège Graphique.

La dott.ssa D’Agostino trascorrerà un periodo di due settimane presso Villa Gillet, Maison internationale des écritures contemporaines.

Si segnala che non risultano pervenute candidature per la tipologia [B].

Allegati