Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

PARIGI – Consolato Generale fa acquisti digitali con progetto europeo PEPPOL

Il Consolato Generale di Parigi comunica che a maggio si è conclusa con successo la sperimentazione di una gara pubblica telematica rivolta a fornitori esteri per l’acquisto di cinque personal computer tramite il portale “Acquisti in rete”, secondo gli standard del progetto europeo Peppol (Pan-European Public Procurement On Line).


I risultati della sperimentazione (la sede consolare parigina è la prima amministrazione italiana) saranno presentati dal dott. Tonino Castrichino, Vice Direttore Generale MAE il 29 maggio nel corso della Conferenza Peppol in programma a Roma.


Facilitare la partecipazione delle imprese ai processi di appalto elettronici


Peppol è un progetto lanciato nel 2008 dalla Commissione europea per promuovere l’imprenditorialità e l’innovazione nei paesi dell’Unione, facilitando la partecipazione delle imprese ai processi di appalto elettronici, sia a livello nazionale che internazionale. L’obiettivo è permettere a qualsiasi operatore economico dell’Ue di partecipare alla gara d’appalto elettronica di una pubblica amministrazione di qualsiasi stato membro, inviando le attestazioni per la partecipazione e le proprie offerte, ricevendo ordini e emettendo fatture, tutto in formato elettronico e con la possibilità di firmare digitalmente i documenti.

Ti potrebbe interessare anche..