Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

New Delhi – “Il punto debole”: Giampaolo Simi protagonista al Noir Literature Festival

Il suo ultimo romanzo, “Cosa resta di noi” (Sellerio) è uscito nel 2015 e ha vinto il Premio Scerbanenco, il più importante riconoscimento nazionale per i romanzi noir. Giampaolo Simi sarà protagonista di una conversazione con Abheek Barua nell’ambito del Noir Literature Festival che si terrà New Delhi dal 27 al 29 gennaio. “Il punto debole” è il tema della discussione, promossa in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura e Oxford Bookstore, che si terrà sabato 28 gennaio alle 12.30 (Oxford Bookstore, Connaught Place).

Simi è nato nel 1965 a Viareggio. I suoi romanzi sono pubblicati in Francia per Gallimard Série Noire e Sonatine, e in Germania da Bertelsmann. Scrive sceneggiature per la televisione italiana: “L’ispettore Coliandro”, “Crimini” e “Ris”. Il suo primo film come sceneggiatore, “Luce del Nord” per la regia di Stefano Sollima, è stato selezionato tra i migliori lavori del 2010 nella sezione europea del Fiction Festival de La Rochelle. Collabora con giornali e siti web come critico e giornalista. Recentemente ha scritto due racconti brevi per Artnews, magazine settimanale culturale della Rai.

Ti potrebbe interessare anche..