Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

Partecipazione del Sottosegretario Di Stefano alla conferenza “The Hydrogen Challenge – 2019 Global ESG Conference”

di stefano hydrogen challange

Il Sottosegretario agli Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Manlio Di Stefano, ha partecipato oggi a Roma alla conferenza “The Hydrogen Challenge – 2019 Global ESG Conference”, organizzata da SNAM.

Il Sottosegretario ha innanzitutto ringraziato SNAM e il suo Amministratore Delegato, Marco Alverà, per aver organizzato un evento nel quale “la Farnesina ha creduto dal primo momento, mettendo a disposizione il proprio Patrocinio e la rete diplomatica per favorirne la piena riuscita”.

Il Sottosegretario ha ricordato che l’Italia è parte attiva di numerose iniziative nell’ambito della politica e della diplomazia energetica, tra cui ha citato: la “Hydrogen Initiative”, lanciata in ambito UE dalla presidenza di turno austriaca, l’”Innovation Challenge” sull’idrogeno della “Mission Innovation” e la “Clean Energy Ministerial”.

Di Stefano ha evidenziato il ruolo della diplomazia energetica che “deve saper creare i contesti nei quali far fruttare le opportunità di una crescita socio-economica inclusiva e sostenibile basata su modelli innovativi, su imprese all’avanguardia, sul rispetto dell’ambiente e del clima, e con tutti gli elementi della nostra società, nel pubblico e nel privato, sempre più partecipi.”

Il Sottosegretario si è detto convinto che la sfida verso la transizione energetica goda oggi di due condizioni altamente favorevoli: una naturale propensione pubblica legata ad un positivo story-telling verde e la conseguente profittabilità delle aziende.

“La transizione verso l’idrogeno è in atto grazie alla spinta del mercato: una sfida che l’Italia ha raccolto e che è parte della strategia energetica nazionale. Presto famiglie e imprese inizieranno a conoscere e utilizzare idrogeno nella quotidianità”– ha concluso.

Ti potrebbe interessare anche..