This site uses technical, analytics and third-party cookies.
By continuing to browse, you accept the use of cookies.

Preferences cookies

Nuovo statuto dell’associazione Uni-Italia

Oggi, 15 marzo, presso la Farnesina, l’Assemblea straordinaria di Uni-Italia ha approvato un’importante modifica statutaria dell’associazione attiva da oltre dieci anni nella promozione del sistema italiano di formazione superiore.

ICE-Agenzia e CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane hanno fatto il proprio ingresso in Uni-Italia, andando ad affiancarsi ai già presenti Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dell’Università e della Ricerca e Ministero dell’Interno. Il nuovo Consiglio di Amministrazione, presieduto dal Prof. Francesco Profumo, è composto dal Min. Plen. Alessandro De Pedys (MAECI), dal Dott. Gianluigi Consoli (MUR), dal Prefetto Paolo Formicola (Min. Interno), dal Dott. Carlo Ferro (ICE-Agenzia), dal Prof. Maurizio Tira (CRUI) e dalla Dott.ssa Barbara Beltrame Giacomello (di nomina assembleare). Il Dott. Alberto Ortolani è stato confermato Segretario Generale, ruolo in cui sarà affiancato dalla neo-nominata Vice Segretario Generale, Annalisa Di Calisto.

“Con il nuovo statuto” – ha affermato il Presidente Profumo – “Uni-Italia vede riconoscersi anche sul piano istituzionale una posizione, già dimostrata nei fatti, di struttura di riferimento in materia di promozione accademica. Il rafforzamento della governance e della statura internazionale dell’Associazione confermano la volontà del Sistema Italia di investire di più e in modo più sistematico nella valorizzazione all’estero del nostro sistema di formazione superiore”.

You might also be interested in..