Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

MARO’: Alta Corte; rinviata decisione su giurisdizione; entro una settimana da decidere su trasferimento “in luogo che non sia il carcere”; diritto di chiedere la libertà provvisoria su cauzione

La Corte Suprema di New Delhi ha rinviato al 26 luglio il ricorso italiano relativo alla legittimità costituzionale dell’arresto dei due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati della morte di due pescatori indiani. Il lungo rinvio è dovuto alla pausa per le vacanze estive, dal 14 maggio al 2 luglio, del massimo organo giudiziario. L’Alta Corte ha anche ordinato allo Stato del Kerala di prendere una decisione entro una settimana sul trasferimento dei due marò in un ‘’luogo che non sia il carcere’’. Nell’ordine della Corte è inoltre precisato che la sistemazione al di fuori del carcere dei due marò “non limita il diritto di chiedere la libertà provvisoria dietro cauzione”

Ti potrebbe interessare anche..