Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Hong Kong: Italian Equity Roadshow, oltre cinquanta incontri tra aziende e investitori

L’Italian Equity Roadshow sbarca a Hong Kong per la prima volta, grazie alla collaborazione tra MAE e Borsa Italiana e all’assistenza di Bank of America Merril Lynch. Il Console Generale Schiavo ha partecipato all’iniziativa nel corso della quale esponenti di Brembo, Brunello Cucinelli, Ferragamo, ENI e Telecom Italia hanno avuto circa una cinquantina di incontri con investitori locali.


Il seminario – ha spiegato il Console Schiavo – ha confermato: lo status internazionale di Borsa Italiana (che conta oltre il 90% degli investimenti istituzionali nel Ftse MIB di provenienza estera) e il dinamismo delle compagnie italiane lì quotate; l’importanza della piazza di Hong Kong come centro finanziario globale; la solidità e la portata delle relazioni tra Italia e Hong Kong, che si riflettono anche nel volume sempre più ragguardevole del commercio bilaterale (10,79 miliardi di dollari USA nel 2011, rispetto ai 51 miliardi dell’interscambio totale tra Italia e Cina).

Ti potrebbe interessare anche..