Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

BANGLADESH: energia, l’ambasciata italiana a Dhaka diventa “verde”

La rete diplomatica italiana diventa sempre piu’ “verde”. La nostra ambasciata a Dhaka si é unita alla lista delle sedi diplomatiche che utilizzano le energie rinnovabili. Sono stati installati e messi in funzione sul tetto della cancelleria una serie di pannelli solari per la produzione di energia elettrica. La posa dei pannelli solari ha portato a tre risultati importanti: l’utilizzo dei pannelli solari costituisce un risparmio nei costi di gestione della sede diplomatica, in un paese dove il costo dell’energia e’ in costante aumento (la stampa locale negli ultimi giorni ha riportato la notizia di un aumento delle tariffe elettriche del 30 per cento); l’ambasciata promuove la propria immagine “verde”, sensibile ai problemi energetici e dell’ambiente e, infine, sono stati installati pannelli solari fabbricati dalla “Irci- Impianti tecnologici energie avanzate”, che da alcuni mesi ha aperto una ditta in loco. La struttura é gestita da tecnici italiani dedicata alla diffusione in Bangladesh delle tecnologie rinnovabili di nostra produzione. L’utilizzo dei pannelli da parte dell’ambasciata, perciò, rappresenta una vetrina importante sia per le aziende italiane nel paese asiatico che operano nel settore sia per l’intero paese. In quanto emerge che l’Italia valorizza sempre più l’uso di energie alternative.

Ti potrebbe interessare anche..