Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

Dubai: il “Gipsy Jazz” di Luca Ciarla

Dalle composizioni originali alle rivisitazioni in chiave jazz della tarantella, ai grandi classici della musica italiana. Reduce da una tourne’e in India, Cina, Giappone, Corea e Australia, il Luca Ciarla Jazz Quartet e’ sbarcato a Dubai, regalando al pubblico del Souk Madinat Jumeirah Aphiteatre un nuovo saggio dell’originale proposta musicale da loro ribattezzata come “gipsy jazz”.


Successo del quartetto italiano


Guidato dall’eclettico violinista Luca Ciarla, il quartetto ha scaldato la platea locale e internazionale, sempre piu’ predisposta ad accogliere le piu’ varie proposte musicali, e i numerosi italiani accorsi. Un evento alla cui organizzazione e successo hanno contribuito l’Ambasciata e il Consolato italiano a Dubai e che conferma il buono stato salute di cui gode il jazz nostrano negli Emirati. Ottimo riscontro di pubblico aveva infatti avuto la settimana dell’Italian Jazz Garden 2012, organizzata dall’ufficio culturale dell’Ambasciata in seno all’International Jaz Festival di Dubai.

Ti potrebbe interessare anche..