Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Siria: profughi; missione Boniver in Turchia

Sono ora 117mila i profughi siriani in Turchia, mentre continua il flusso di arrivi soprattutto a Ceylanpinar, la cittadina turca situata sul confine di fronte a Ras al Ayn. Il nuovo dato è stato fornito dal governatore della provincia di Kilis Suleyman Tapsis all’Inviata Speciale italiana per l’emergenza profughi Margherita Boniver, giunta nella cittadina turca di frontiera, praticamente a metà strada fra Gaziantep in Turchia e Aleppo in Siria.


Oggi incontri con autorità turche ad Ankara


Boniver, che opera su mandato del ministro Giulio Terzi,  e che oggi incontra le autorità turche ad Ankara, ha visitato il campo di Kilis (13mila persone), costruito a ridosso del confine a metà strada fra Gaziantep in Turchia e Aleppo in Siria. L’inviata speciale ha annunciato agli interlocutori turchi il prossimo arrivo di una unità medica avanzata (circa 300mila euro) e di aiuti umanitari per ulteriori 250mila euro. L’Italia, ha inoltre indicato l’Inviata speciale, ha deciso di reperire altri 20 milioni di euro nel 2013 per i profughi siriani.

Ti potrebbe interessare anche..