Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Beirut – Musica Italiana protagonista per festa nazionale del Libano

Musica italiana protagonista in occasione della Festa nazionale del Libano che si é celebrata il 22 novembre. L’Ambasciata italiana a Beirut ha organizzato, sotto l’Alto Patrocinio del Presidente del Consiglio dei ministri libanese, un concerto nella prestigiosa cornice del Grand Serail, sede del governo. Ospiti d’onore i musicisti italiani Mauro Maur, alla tromba, e Francoise de Clossey, al pianoforte, accompagnati dal Coro dell’Universita’ Antonina diretto da Padre Toufik Maatouk.


Opere dei maestri del melodramma e del cinema


Nel corso della serata sono state eseguite alcune delle più belle arie d’opera dei maestri del melodramma italiano: Donizetti, Rossini, Bellini e soprattutto Verdi. Protagoniste anche le musiche tratte da film, con i suggestivi brani di Ennio Morricone e Nino Rota.

Al di là del talento musicale, sottolinea il nostro Ambasciatore, Giuseppe Morabito, i musicisti “hanno dato prova di non comune capacità comunicativa con il pubblico, inframmezzando l’esecuzione dei brani in programma con brevi, discreti intermezzi narrativi, volti a illustrare rapidamente e con leggerezza il contesto storico e culturale nel quale i brani stessi si collocavano”.

Ti potrebbe interessare anche..