Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

BELGRADO – Aziende italiane volano in Serbia in cerca opportunita’

Missione imprenditoriale di Confindustria in Serbia e Montenegro: un centinaio di aziende italiane sono volate nella regione per valutare opportunita’ di collaborazione e di sviluppo. La visita di tre giorni, che si concludera’ il 17 aprile, vede coinvolte in particolare imprese dei settori delle costruzioni e dell’energia che si concentreranno sulle opportunita’ derivanti da finanziamenti e gare internazionali, sull’ampliamento della filiera industriale italiana e sullo sviluppo di nuove tecnologie.


La missione e’ stata organizzata da Confindustria con l’Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, l’ambasciata d’Italia a Belgrado e la Camera delle Imprese di Serbia. Ad aprire i lavori stamane sono stati il ministro dell’Economia e delle Finanze serbo, Mladjan Dinkic, e l’ambasciatore italiano, Armando Varricchio, insieme al nuovo presidente della Camera delle Imprese, Zeljko Sertic.


Seminari su infrastrutture, trasporti ed energia


Seguiranno due seminari incentrati su infrastrutture dei trasporti ed energia, durante i quali le autorita’ serbe, insieme alle aziende e alle principali organizzazioni internazionali attive in Serbia, esamineranno le possibilita’ di sviluppo future e di lavoro comune, per poi continuare con incontri B2B e visite a siti produttivi a Belgrado e Novi Sad.

Ti potrebbe interessare anche..