Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

AFFARI SOCIALI INTERNAZIONALI: Dopo 5 anni torna rivista trimestrale

Rivede di nuovo la luce, dopo cinque anni di interruzione, la rivista ‘Affari Sociali Internazionali – Nuova Serie’ ad opera del Centro Studi e Ricerche Idos. Il trimestrale, la cui redazione era affidata alla direzione generale degli italiani all’Estero e delle Politiche Migratorie della Farnesina, era stato costretto a chiudere nel 2008. Fondata nel 1973, la rivista fu descritta dall’allora presidente del comitato promotore, il ministro degli Esteri Giuseppe Medici, come un “punto di incontro tra l’indagine scientifica e la verifica operativa, tra il mondo della cultura e quello della pratica amministrativa”, attenta ai “problemi sociali del nostro Paese, considerati nelle loro premesse storiche e nelle loro prospettive internazionali”. Sara’ l’ambasciatore Adriano Benedetti  all’Auditorium di via Rieti a Roma a tracciare la storia della rivista e presentare la nuova serie.


Focus su immigrazione asiatica in Italia


Il primo numero e’ dedicato all’immigrazione asiatica in Italia e sottolinea il collegamento tra questa presenza e il nuovo epicentro dell’economia mondiale, soffermandosi sulla fisionomia delle principali collettivita’ asiatiche (Cina, Filippine, Bangladesh, India, Pakistan, Sri Lanka), sui loro problemi e sulle rispettive prospettive, con specifico riferimento anche ai flussi di rimesse e all’impatto esercitato sui Paesi d’origine.

Ti potrebbe interessare anche..