Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Scambi Giovanili

La Farnesina eroga annualmente dei contributi per il cofinanziamento di progetti di Scambi Giovanili. Dal 2016 i contributi sono erogati sulla base di un bando che viene pubblicato annualmente su questa pagina e che consigliamo di leggere attentamente.

I contributi sono offerti a progetti volti alla realizzazione di percorsi formativi socio-culturali di arricchimento curriculare e formazione professionale per giovani italiani e stranieri, in Italia e all’estero, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, fatti salvi i progetti che coinvolgano studenti di scuola secondaria di secondo grado (fascia di età compresa tra i 14 e i 18 anni). I progetti sono finalizzati a favorire attività di interscambio culturale con l’obiettivo di sviluppare nelle nuove generazioni il rispetto, la comunicazione e la tolleranza attraverso la reciproca conoscenza delle diversità culturali, anche attraverso la creazione di collaborazioni transnazionali tra due o più soggetti provenienti da paesi diversi.

I principali obiettivi perseguiti dalle attività progettuali sono:

  •          l’arricchimento curriculare e formazione professionale;
  •          la partecipazione attiva dei giovani alla vita sociale e politica;
  •          l’inclusione sociale dei giovani;
  •          la valorizzazione del patrimonio culturale, artistico ed ambientale.

Procedure

Possono presentare domanda di contributo Associazioni senza fini di lucro, Onlus, Enti territoriali ed Istituzioni educative pubbliche e private aventi sede legale in Italia e costituite da almeno 5 anni alla data di scadenza del presente Bando.

Le domande dovranno essere presentate alla Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale la quale procederà alla valutazione del progetto e comunicherà la decisione di assegnare o meno il contributo finanziario. Il contributo del MAECI si configura come cofinanziamento ed è destinato alla parziale copertura dei costi del progetto, per un massimo del 70% dei costi complessivi, debitamente certificati.

Per quanto riguarda la provenienza dei giovani beneficiari, le Aree prioritarie/i Paesi prioritari per l’anno 2024 sono: MENA, Africa Subsahariana, Balcani, Francia, Germania, Messico, Giappone, Repubblica di Corea.

Potranno in ogni caso essere presi in considerazione progetti riguardanti altre aree geografiche.

PER INFORMAZIONI CONTATTARE: dgdp-04@esteri.it

Bando Scambi Giovanili 2024
Allegato 1 Domanda
Allegato 2 Scheda Progetti
Allegato 3 Rendiconto