Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Buenos Aires – Narrativa italiana di casa in Argentina

Buenos Aires “la narrativa italiana in Argentina tra passato e presente” e’ al centro di un dibattito organizzato dall’Istituto italiano di cultura . L’iniziativa, che si tiene il 2 dicembre a sessant’anni dell’edizione di “Letras italianas” (numero monografico della rivista Sur del novembre del 1953), vedra’ Maria Esther Vazquez, Ernesto Montequi e Jorge Aulicino, discutere dell’impatto che quel numero monografico ha avuto nell’ambiente editoriale argentino di quegli anni e sulla diffusione della narrativa italiana contemporanea in Argentina.

Gli autori di “Letras italianas”


L’evento sara’ moderato da Renata A. Bruschi. Su “Letras italianas” furono pubblicati testi di Benedetto Croce, Antonio Gramsci, Italo Svevo, Cesare Pavese, Alberto Moravia, Giuseppe Ungaretti, Eugenio Montale, Salvatore Quasimodo, Elio Vittorini, Ignazio Silone, Vasco Patrolini e altri grandi scrittori. Letras italianas rappresento’ all’epoca un esperimento, concluso con successo, per presentare all’Argentina e piu’ in generale all’America Latina alcuni tra i maggiori narratori italiani nel secondo dopoguerra. A lanciare l’iniziativa fu Sur, la rivista letteraria argentina fondata da Victoria Ocampo nel 1931, affiancata dal filosofo spagnolo Jose’ Ortega y Gasset.

Ti potrebbe interessare anche..