Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Voci dalla Farnesina – Alfabeto italiano

Voci dalla Farnesina – Alfabeto italiano
Voci dalla Farnesina – Alfabeto italiano

Un viaggio ha un principio e una fine: a determinare il tragitto, in questo caso, sono la lettera iniziale e finale dell’alfabeto italiano – A come Agenzia letteraria, Z come Zibaldone -. Una gimcana che ad ogni segno associa un pilastro dell’editoria italiana, costruendo una visione articolata e fluida dell’appassionato mondo dei libri. La serie podcast Voci dalla Farnesina – Alfabeto italiano, prodotta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e storielibere.fm, in collaborazione con l’associazione culturale Monteverdelegge, racconta l’editoria del nostro Paese in costante evoluzione. A guida del percorso troviamo Maria Teresa Carbone – autrice, giornalista, traduttrice – che di volta in volta incontra i protagonisti delle case editrici: librai (L), redattori (R), traduttori (T), agenti letterari (A), grafici (G), illustratori, graphic designer, fumettisti (D) e piccoli editori (X-small). Ogni titolo, però, ha bisogno di un contesto, per essere lanciato e recepito. Vediamo quindi emergere altri ambiti che determinano e alimentano la vitalità dei libri: ufficio stampa (U), festival (F), premio (P), scuola. (S). Senza contare gli orizzonti del contemporaneo, che superano le barriere materiali coi libri digitali (virtuale come V), oltrepassano le frontiere nazionali (mondo come M), o donano ai libri un’altra veste (audiolibri, O come orecchie). La stessa editoria è investita delle regole del marketing, che impongono un’attenzione meticolosa alla promozione dei libri e degli autori principianti: novità (N), quarti di copertina (Q), catalogo (C), esordienti (E). Uno sguardo al nuovo che non tralascia i classici (Z come zibaldone), ma li rilancia facendoli riscoprire. Approdiamo infine ai destinatari che hanno conquistato una fetta del mercato editoriale, favorendo la nascita di ulteriori generi: bambini (B), young adult (Y). Al termine del percorso possiamo ammirare l’architettura del libro, comprendere le sofisticate competenze richieste dall’industria editoriale (Know how) e coltivare l’esigenza di una società assetata di idee (I). Il Salon du livre di Parigi (2023) e la Buchmesse di Francoforte (2024) – che accoglieranno l’Italia come paese ospite d’onore – saranno un’occasione preziosa, per celebrare la spinta propulsiva del mondo editoriale italiano.

Vai alla serie sul nostro canale Spreaker.

A partire da oggi, 20.03.2023, verrà pubblicato quotidianamente un podcast al giorno secondo il seguente calendario:

I episodio, “Idee” – 20.03.23

II episodio, “Tradurre” – 21.03.23

III episodio, “Esordienti” – 22.03.23

IV episodio, “Ufficio stampa” – 23.03.23

V episodio, “Libreria” – 24.03.23

VI episodio, “Redazione” – 27.03.23

VII episodio, “Catalogo” – 28.03.23

VIII episodio, “Agenzia letteraria” – 29.03.23

IX episodio, “Know how” – 30.03.23

X episodio, “Premio” – 31.03.23

XI episodio, “Quarta di copertina” – 03.04.23

XII episodio, “Hobby” – 04.04.23

XIII episodio, “Bambini” – 05.04.23

XIV episodio, “Virtuale” – 06.04.23

XV episodio, “Mondo” – 07.04.23

XVI episodio, “Grafica” – 10.04.23

XVII episodio, “Scuola” – 11.04.23

XVIII episodio, “Festival” – 12.04.23

XIX episodio, “Zibaldone” – 13.04.23

XX episodio, “Young Adult” – 14.04.23

XXI episodio, “Novità” – 17.04.23

XXII episodio, “Orecchie” – 18.04.23

XXIII episodio, “X-Small” – 19.04.23

XXIV episodio, “Disegni” – 20.04.23

 

 

Ti potrebbe interessare anche..