Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Ucraina. Della Vedova a colloquio con il presidente dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa

Nell’ambito della Presidenza del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, il Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova, ha avuto una videoconferenza con il Presidente dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (PACE), Tiny Cox, in relazione alla crisi ucraina.

Al riguardo, il Sottosegretario ha evidenziato l’azione diplomatica italiana, in particolare le visite del Ministro Di Maio a Kiev e Mosca di questa settimana, per contribuire all’auspicata de-escalation. Della Vedova ha quindi richiamato la dichiarazione di ieri dei leader delle istituzioni del Consiglio d’Europa, tra cui il Ministro Di Maio come Presidente in carica dell’organizzazione, quale esempio concreto di una collaborazione efficace, tempestiva e focalizzata sul mandato del Consiglio d’Europa.

Della Vedova ha evidenziato come il Consiglio d’Europa, pur non avendo un ruolo di primo piano in situazioni di crisi aperta, dispone di una pluralità di strumenti da attivare secondo le necessità per sostenere il dialogo tra Stati membri ed incoraggiarli nei processi di riforma. Tra questi, l’Ufficio della Commissaria per i Diritti Umani e la Commissione di Venezia che godono, nel loro operato, del pieno sostegno della Presidenza italiana. Della Vedova e Cox hanno infine convenuto sulla necessità di continuare a seguire con attenzione la situazione in Ucraina e mantenere al riguardo un canale di comunicazione tra la presidenza italiana e la PACE.

Ti potrebbe interessare anche..