Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

AGGIORNAMENTO NOTA DI ACCREDITAMENTO STAMPA – Conferenza delle Addette e degli Addetti Scientifici e Spaziali 2023 (Padova 6-7 marzo 2023)

AGGIORNAMENTO

NOTA ACCREDITAMENTO STAMPA

Conferenza delle Addette e degli Addetti Scientifici e Spaziali 2023

La diplomazia scientifica al servizio della crescita dellItalia

(Padova 6-7 marzo 2023)

 

Per accedere alla Conferenza è obbligatorio registrarsi entro e non oltre oggi, venerdì 3 marzo 2023, via e-mail all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it (tel. 06 3691 3432 – 8573 o 3078), seguendo le modalità più sotto indicate.

Lunedì 6 e martedì 7 marzo 2023, si svolgerà a Padova, presso l’Università, la Conferenza delle Addette e degli Addetti Scientifici e Spaziali 2023 dal titolo “La diplomazia scientifica al servizio della crescita dell’Italia”.

L’iniziativa è volta a promuovere il ruolo crescente del settore della ricerca scientifica e tecnologica per la competitività del Sistema Paese, valorizzando l’impegno del Governo nella promozione dell’innovazione italiana nel mondo anche a sostegno delle nostre imprese.

L’evento verrà anche trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube della Farnesina.

I giornalisti e cine-foto-operatori potranno seguire in presenza i lavori.

Lunedì 6 marzo presso Palazzo Bo, Aula Magna dellUniversità

La Conferenza prevede:

–    dalle ore 10.30 alle ore 12.00 la Tavola rotonda “Scienza e innovazione: non è una questione di genere” sul ruolo femminile nella scienza, aperta dal Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Giorgio Silli, e moderata dal giornalista del Corriere della Sera Giovanni Caprara.

Seguiranno interventi di: Amalia Ercoli Finzi, ingegnera aerospaziale; Antonella Viola, immunologa docente Unipd e divulgatrice scientifica; Chiara Montanari, prima italiana capo spedizione in Antartide; Cinzia Zuffada, Presidente Italian Scientists and Scholars of North America Foundation (ISSNAF);

–     alle ore 12.00 la Cerimonia di consegna del premio “Science, She Says!” a cinque ricercatrici “under 40” di altrettante aree del mondo;

–     dalle ore 15.00 alle ore 16.00 i saluti istituzionali, introdotti dal Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Lorenzo Angeloni, del Vice Presidente del Consiglio dei Ministri e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, del Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, della Rettrice dell’Università di Padova, Daniela Mapelli e dell’Astronauta Luca Parmitano (in video-saluto);

A seguire la Consegna del “Premio Farnesina” e del Premio “L’innovazione che parla italiano”, conferiti dal Ministro Tajani;

–     dalle ore 16.15 alle ore 17.45 la Tavola rotonda sullo “Spazio, la nuova frontiera dellinternazionalizzazione”, moderata dal giornalista Giovanni Caprara, a cui interverrà il Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Edmondo Cirielli; 

–     introdotti dal videomessaggio di Giorgio Saccoccia, Presidente Agenzia Spaziale Italiana, interverranno inoltre: Marco Tavani, Presidente Istituto Nazionale di Astrofisica; Elena Grifoni Winters, Capo Ufficio politiche spaziali e aerospaziali PCM; Erasmo Carrera, Presidente Associazione Italiana di Aeronautica e Astronautica (AIDAA); Simonetta Di Pippo, Direttrice del Laboratorio di Evoluzione dell’Economia Spaziale, SDA Bocconi; Cristina Leone, Presidente CTNA-Cluster Tecnologico Nazionale Aerospaziale.

Martedì 7 marzo presso Palazzo Liviano, Sala dei Giganti

La conferenza prevede:

–     dalle ore 9.00 alle ore 11.00 la Tavola Rotonda su La Ricerca motore della competitività del Sistema Paese”, moderata da Giovanni Caprara, a cui interverranno: Biodiversità – Maria Chiara Carrozza, Presidente CNR;  Salute – Giuseppe Ippolito, Direttore Generale, Ministero della Salute; Big Data – Francesco Ubertini, Presidente CINECA;  Infrastrutture strategiche – Ettore Sequi, capo delegazione italiana al Board of Government Representatives Einstein Telescope; Il polo di Trieste – Caterina Petrillo, Presidente Area Science Park;

–     l’intervento del Ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini;

–     dalle ore 11.30 alle ore 13.30 la Tavola rotonda su “La risposta dellinnovazione italiana alle nuove sfide globali”, moderata da Giovanni Caprara, a cui interverranno: Robotica – Giorgio Metta, Direttore Scientifico Istituto Italiano di Tecnologia; Energia – Francesca Zarri, Direttore Technology, R&D and Digital, Eni; Life science – Marco Baccanti, DG ENEA Tech and Biomedical; Intelligenza Artificiale – Rita Cucchiara, Direttore AI Research and Innovation Center UNIMORE; Computer Science – Giorgio Ventre, Apple Developer Academy, Napoli.

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire la Conferenza potranno accreditarsi inviando la richiesta entro venerdì 3 marzo p.v., via e-mail all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it (tel. 06 3691 3432 – 8573 o 3078), seguendo le seguenti modalità:

Per i rappresentanti degli organi di stampa italiani:

  • copia del documento di identità
  • lettera d’incarico della testata di appartenenza oppure – in assenza di quest’ultima – copia del tesserino professionale.

Per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, non accreditati presso la Farnesina:

  • copia del documento di identità;
  • lettera della testata di appartenenza;
  • Nota Verbale dell’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato

Per i rappresentati della stampa stranieri già accreditati presso questo Ministero, si richiede l’invio della richiesta di accredito tramite mail con allegata copia di un documento d’identità.

Si segnala fin d’ora che i giorni dell’evento (6 e 7 marzo) non sarà possibile accettare nuove richieste di accreditamento, ad eccezione di sostituzioni impreviste.

Il ritiro del badge stampa (personalmente, dietro presentazione di un documento d’identità valido) avverrà al Desk Accreditamento Stampa, nelle seguenti modalità:

LUNEDÌ 6 MARZO

presso Palazzo Bo (Via VIII Febbraio n.2 – Padova) in Sala dei Quaranta (ingresso da scalone Cortile Antico):

  • dalle ore 8.30 alle ore 9.15         (per i cine foto operatori – per i lavori dalle ore 10.30-12.00)
  • dalle ore 13.45 alle ore 14.30    (per i cine foto operatori – per i lavori dalle ore 15.00-17.45)
  • dalle ore 8.30 alle ore 16.15      (per i giornalisti)

Nell’Archivio Antico di Palazzo Bo verrà allestita la Sala stampa.

I giornalisti e gli operatori che intendono seguire nel pomeriggio l’arrivo a Palazzo Bo dei Ministri Tajani e Urso e che non abbiano ritirato l’accredito al mattino, devono tassativamente presentarsi per il ritiro dell’accredito stampa nella Sala dei Quaranta entro e non oltre le ore 14.

A seguito dell’ingresso delle Autorità, sarà poi possibile accedere all’Aula Magna per assistere ai lavori della Conferenza.

MARTEDÌ 7 MARZO

Presso Palazzo Liviano (Piazza Capitaniato n.7 – Padova) in Sala dei Giganti (ingresso Arco Vallaresso):

  • dalle ore 8.15 alle ore 8.45         (per i cine foto operatori – per i lavori dalle ore 9.00-13.30)
  • dalle ore 8.15 alle ore 11.30      (per i giornalisti)

La comunicazione dei dati personali sopra indicati equivale ad autorizzarne l’utilizzo ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679) da parte della Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, titolare del trattamento, per fini strettamente professionali e/o legati allo svolgimento dell’evento in oggetto.”

 

 

Ti potrebbe interessare anche..