Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Celebrazioni per la XXI Settimana Della Lingua Italiana in Kazakhstan

XXI Settimana Della Lingua Italiana in Kazakhstan
XXI Settimana Della Lingua Italiana in Kazakhstan

Si sono svolte in Kazakhstan le celebrazioni per la XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo sul tema “Dante, l’italiano”, in occasione del 700° anniversario della scomparsa del Sommo Poeta.

Il ricco programma di iniziative, elaborato dall’Ambasciata d’Italia a Nur-Sultan in collaborazione con atenei italiani e kazaki, si è concentrato sull’influenza esercitata dal grande poeta italiano sulla letteratura kazaka moderna e contemporanea. L’argomento, collegato ad una riflessione sull’universalismo e la modernità della poesia dantesca, è stato al centro di un seminario realizzato in collaborazione con l’Universitaà Ca’ Foscari di Venezia e la Nazarbayev University di Nur-Sultan. Inoltre, il noto italianista Giuseppe Patota, professore ordinario presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ha tenuto una lezione agli studenti di alcuni atenei di Almaty dedicata al ruolo centrale di Dante e della sua produzione poetico-letteraria nella formazione della lingua italiana. Seminari, incontri e lezioni tematiche sono stati organizzati, con il coordinamento dell’ufficio culturale dell’Ambasciata e il contributo dei lettori che vi operano, presso gli atenei ‘Al Farabi’ di Almaty e ‘A. Zhubanov’ di Aktobe, così come presso il Ginnasio 199 di Almaty, unica istituzione scolastica del Paese ad avere l’italiano come materia obbligatoria nel piano di studi.

 

Ti potrebbe interessare anche..