Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Vienna, concerto dell’Orchestra giovanile Fontane di Roma

Vienna, concerto dell’Orchestra giovanile Fontane di Roma
Vienna, concerto dell’Orchestra giovanile Fontane di Roma

L’Orchestra giovanile Fontane di Roma ha debuttato a Vienna con un concerto in occasione della Giornata nazionale del Made in Italy, promosso dall’Ambasciata d’Italia a Vienna, dall’Istituto Italiano di Cultura e da ICE Agenzia, per celebrare l’eccellenza italiana all’insegna del genio Leonardo da Vinci.

Standing ovation da parte dei 250 ospiti intervenuti per il concerto, organizzato all’interno della Großer Festsaal dell’Università di Vienna, dove il giovane direttore Luciano Siani ha diretto l’orchestra in una selezione di celebri brani sinfonici di autori italiani come Bellini, Morricone, Piovani, Ponchielli, Puccini, ma anche in un tributo a un famoso compositore austriaco come Schonberg in occasione dei 150 anni dalla sua nascita.

“L’ Ambasciata d’Italia a Vienna è lieta di organizzare per il 15 aprile, giornata nazionale del Made in Italy e anniversario della nascita di Leonardo da Vinci, questo concerto in cui grandi ambasciatori della musica italiana classica e contemporanea come Bellini, Puccini e Morricone rendono un tributo speciale a Vienna quale capitale mondiale della musica classica – ha dichiarato l’Ambasciatore d’Italia a Vienna, Giovanni Pugliese. Il patrimonio musicale è da sempre una delle grandi espressioni dell’eccellenza del Made in Italy nel mondo, che ancora oggi lega l’Italia alla tradizione musicale europea e mondiale. Per celebrare il genio italiano l’orchestra ha deciso ad esempio di eseguire per la prima volta all’estero Il canto dei neutrini di Nicola Piovani”.

Dopo Dubai, continua la tournée internazionale di questa orchestra composta da 60 giovani musicisti formatisi nei conservatori e nelle accademie italiane che in pochi anni si sono fatti conoscere per il loro talento in diversi concerti in Italia e apprezzati dalle più prestigiose autorità italiane come il Presidente della Repubblica Mattarella, il Primo Presidente della Corte Suprema di Cassazione e il maestro premio Oscar Nicola Piovani.

Gallery

Ti potrebbe interessare anche..