Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

LOS ANGELES – la ‘Sicilia Bedda’ con foto, arte e musica

La Sicilia, con il suo binomio indissolubile di arte e bellezza paesaggistica, va in scena a Los Angeles. Stasera, all’Istituto italiano di cultura verra’ inaugurata la mostra fotografica di Giuseppe Leone “Tra Mozia e Lilibeo, paesaggi e monumenti della Sicilia”. Un percorso per immagini attraverso una terra di sale e macchia mediterranea, dove aree archeologiche sparse nel suo territorio testimoniano i segni di una cultura che ha lasciato in eredita’ capolavori come l’Efebo di Mozia, attualmente in esposizione presso la Getty Villa nell’ambito della mostra “Sicilia: arte and invenzione tra Grecia e Roma”.


Mostre che svelano intreccio tra le bellezze paesaggistiche e l’ arte che vi si e’ generata


L’esposizione fa parte della piu’ ampia manifestazione “Sicilia bedda” che unisce arte, artigianato, musica popolare e cinema, per promuovere nella citta’ americana la bellezza della terra sicula. Allo sguardo di Giuseppe Leone si aggiungono le ceramiche di Sciacca e i coralli di sale della designer Daniela Neri, gioielli realizzati a mano in sale e resine che imitano alla perfezione i coralli antichi prodotti a Trapani dal XVII secolo. La kermesse e’ stata organizzata con il patrocinio del consolato generale di Los Angeles e la collaborazione di istituzioni italiane e locali, tra cui il Getty Center, il Comune di Marsala, il Parco Archelogico delle Isole di Stagnone e il Comune di Sciacca.

Ti potrebbe interessare anche..