Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Italia-America Latina: Giro, partner autorevole, più dialogo

“Con partner divenuti oggi autorevoli e più assertivi, l’Italia intende approfondire il dialogo a tutti i livelli, sia bilateralmente sia a livello multilaterale, un ambito quest’ultimo in cui si profilano significative sinergie e in cui vorremmo sfruttare la comune sensibilità culturale per promuovere un’azione mirata a difesa dell’ambiente, per il rispetto dei diritti umani, per una nuova governance economica globale”. E’ quanto ha sottolineato al ‘Villa Mondragone International Economic Seminar’ il Sottosegretario agli Esteri con delega all’America Latina e all’Africa Australe Mario Giro.


Il 12/12 VI Conferenza


Il Sottosegretario ha ricordato come il 12-13 dicembre prossimo si terrà a Roma la VI Conferenza Italia-America latina e Caraibi, “appuntamento cui da parte nostra attribuiamo grande significato perché garantisce continuità ad un rapporto dal grande potenziale ancora inesplorato”. Per Giro, infatti, quelle tra l’Italia e i Paesi latinoamericani “sono relazioni profonde e diffuse a cui servirebbe di tanto in tanto una sintesi e un bilancio”.


Una “fase di risveglio”


E oggi, a differenza dell’Ue, “l’America Latina vive una fase di fiducia nell’avvenire, di risveglio politico, economico e sociale” ma “bisogna evitare che alla distanza geografica si affianchi una distanza intellettuale e culturale. Quel che succede nella regione ci concerne perché l’America Latina a buon diritto è parte della mappa culturale europea”, ha concluso il Sottosegretario.

Ti potrebbe interessare anche..