Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Buenos Aires – Mozart, Chopin, Puccini: la magia rivive con Cinzia Bartoli

“La musica è un piacere dell’essere supremo, l’intensità che raggiunge l’infinito”. Ne è convinta  la pianista ligure Cinzia Bartoli che di recente – in una tournée in Germania – è stata definita dalla critica “una straordinaria interprete” del celebre pianista e direttore d’orchestra francese Maurice Ravel. Bartoli che ha collezionato negli ultimi anni successi e riconoscimenti esibendosi presso i più importanti teatri in Italia e non solo (ha fatto tappa in Svizzera, Germania, Francia, Ungheria, Romania, Grecia, Belgio, Spagna, Serbia, Montenegro, Stati Uniti e Sud-America) è ora pronta per esibirsi in Argentina. Ad ospitarla giovedì 25 giugno (alle 20.30) sarà, infatti, la Sala de Cámara – Usina del Arte (Caffarena 1 esq. Pedro de Mendoza, La Boca) di Buenos Aires. Il concerto è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura in collaborazione con l’Usina del Arte / Gobierno de la Ciudad de Buenos Aires. Protagoniste della serata le musiche di Mozart, Chopin, Puccini, Verdi, Schubert e Liszt.

Ti potrebbe interessare anche..