Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

Karachi – Macchine agricole, il Pakistan si apre all’Italia

Il Pakistan guarda con interesse all’Italia e al suo settore delle macchine agricole, visto il peso dell’agricoltura sull’economia del Paese asiatico. “Sia l’ambasciata italiana a Islamabad che il consolato a Karachi sosterranno le aziende italiane intenzionate a esplorare le possibilita’ del mercato pakistano”, ha assicurato il console generale d’Italia a Karachi, Gianluca Rubagotti, convinto che da una maggiore collaborazione possano arrivare benefici reciproci.

Nel corso di una recente visita in Pakistan, lo stesso Riccardo Monti, presidente dell’Ice, aveva identificato quello delle macchine agricole come uno dei settori da sviluppare. Da parte sua, il ministro delle Finanze pakistano, Ishaq Dar, ha assicurato l’estensione di tutte le agevolazioni alle aziende italiane che avvieranno iniziative imprenditoriali in Pakistan. Una speciale attenzione e’ stata posta sulle collaborazioni nell’ambito dell’energia, agricoltura, industria alimentare, tessile e automotive.

L’Italia l’anno scorso ha conquistato una forte posizione nel settore delle macchine agricole, come terzo esportatore mondiale, con una quota dell’8,3% di un mercato stimato in oltre 40 miliardi di euro.

Ti potrebbe interessare anche..