Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Singapore: per ‘Fare Cinema’ il meglio delle pellicole italiane

L’edizione 2019 di ‘Fare Cinema’ approda a Singapore con una rassegna che mostra il meglio della cinematografia italiana. L’iniziativa, voluta dall’Istituto Italiano di Cultura e che si concluderà il 7 giugno, è stata inaugurata dall’Ambasciatore d’Italia Raffaele Langella. Con la proiezione di 11 film, ha spiegato Langella, arriva a Singapore ”il cinema contemporaneo italiano, con una grande e impressionante storia alle spalle, che lo porta ad essere ancora  forte e sempre all’avanguardia.

Ci sono molte ragioni per questo, ma vorrei sottolineare l’umorismo e l’ironia che i registi italiani gestiscono magistralmente per concludere ogni storia”. Dunque in programma a Singapore  per ‘Fare Cinema’ ci saranno opere pluripremiate come ‘Dogman’ l’apprezzato lavoro di Matteo Garrone, e ‘Il Capitale umano’ di Paolo Virzì.