Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Risoluzione ONU sul contrasto alla pratica delle Mutilazioni Genitali Femminili (MGF)

La Terza Commissione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, competente in materia di diritti umani, ha adottato oggi a New York per consenso una Risoluzione sul contrasto alla pratica delle Mutilazioni Genitali Femminili (MGF), che ha avuto 125 co-sponsorizzazioni, 21 in più del precedente testo del 2012. Il documento verrà adottato definitivamente in Assemblea Generale a dicembre.


L’Italia è tradizionalmente tra i promotori della Risoluzione, assieme a partner internazionali, in particolare rappresentativi delle aree più colpite dal fenomeno.


Si tratta di un altro successo dell’azione dell’Italia a tutela dei diritti delle donne e delle bambine, a pochi giorni dall’adozione in Terza Commissione per consenso della prima Risoluzione contro i matrimoni forzati e precoci.

Ti potrebbe interessare anche..