Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’Ambasciatore Michele Valensise eletto Presidente dell’Associazione Villa Vigoni

Su proposta congiunta dei governi italiano e tedesco, l’Ambasciatore Michele Valensise, ex Segretario Generale della Farnesina, è stato eletto oggi Presidente della Associazione Villa Vigoni dall’assemblea dei soci della istituzione italo-tedesca.

Con la sua sede a Loveno di Menaggio, sul lago di Como, e le sue molteplici iniziative co-finanziate da Italia e Germania, l’associazione costituisce un importante foro di dialogo tra Italia e Germania sul piano politico e culturale. La sua attività si deve al lascito testamentario di Ignazio Vigoni (1905-1983) della proprietà della villa alla Repubblica federale di Germania, con l’obbligo di promuovere un centro di alta cultura italo-germanica. Villa Vigoni è così diventata un punto d’incontro d’eccellenza tra accademici, ricercatori, società civili dei due paesi, in una stretta collaborazione nel quadro europeo, e intende rafforzare ulteriormente questo suo profilo.

Soddisfazione del Ministro Gentiloni per l’elezione di Valensise, già Ambasciatore d’Italia a Berlino, con l’auspicio di un rinnovato impegno per il dialogo con un partner così rilevante come la Germania. Da parte tedesca l’associazione è presieduta da Michael Gerdts, già Ambasciatore di Germania a Roma. Segretario Generale è la professoressa Immacolata Amodeo.

Ti potrebbe interessare anche..