Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Alfano: incontro in Farnesina con la delegazione Anti Defamation League (ADL)

adl 1

 

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha ricevuto alla Farnesina una delegazione dell’Anti Defamation League, una tra le più importanti associazioni dell’ebraismo americano, in visita in Italia per una serie di incontri, tra cui una tappa in Vaticano per un’udienza con il Santo Padre.

Tra i componenti della delegazione dell’ADL, guidata dal nuovo Presidente Jonathan Greenblatt, era presente anche il Presidente nazionale, Marvin Nathan.

L’incontro con l’ADL ha trattato i temi prioritari della lotta contro l’odio e qualsiasi tipo di intolleranza verso qualsiasi gruppo o individuo, con un focus specifico sulla lotta contro l’antisemitismo ed ha consentito al ministro Alfano di avere un approfondito scambio di vedute sul Processo di Pace in Medio Oriente.

Nel corso dei colloqui – che il ministro Alfano ha definito “assai proficui” – è stato ribadito il pieno sostegno dell’Italia alla soluzione dei due Stati e l’importanza della ripresa di negoziati diretti fra le Parti, perché, come ha tenuto a sottolineare il titolare della Farnesina: “la pace non può essere imposta”. Sottolineando “l’ampiezza delle iniziative promosse dall’Italia a favore del contrasto ad ogni forma di antisemitismo”, Alfano ha assicurato che: “il Governo italiano porterà avanti la sua azione in tale direzione”.

Il ministro ha infine espresso ai suoi interlocutori “la preoccupazione dell’Italia per l’ulteriore espansione degli insediamenti in Cisgiordania, dato che costituisce un ostacolo alla prospettiva della soluzione dei due Stati”.

Minister Alfano receives a delegation of the Anti Defamation League (ADL)

Today at 4 p.m., the Minister of Foreign Affairs and International Cooperation, Angelino Alfano, received at the Farnesina a delegation of the Anti-Defamation League (ADL), one of America’s most important Jewish associations, which is visiting Italy to attend several meetings, also in the Vatican, where they will have an audience with the Holy Father.

The ADL delegation, led by the newly appointed CEO and National Director, Jonathan Greenblatt, also included the National Chair, Marvin Nathan.

The meeting with the ADL addressed priority issues such as combating hate and any type of intolerance towards any group or individual, with a special focus on fighting anti-Semitism, and offered Minister Alfano the opportunity to exchange opinions on the Peace Process in the Middle East.

During the talks – which Minister Alfano defined to have been “very fruitful” – the Minister confirmed Italy’s full support for the two-State solution and the importance of resuming direct negotiations between the Parties because, as Mr Alfano underscored, “peace cannot be imposed”. The Foreign Minister highlighted the “wide scope of the initiatives promoted by Italy to combat all forms of anti-Semitism” and assured that “the Italian Government will promote actions in this direction.”

Lastly, the Minister expressed “Italy’s concern for the expansion of the settlements in the West Bank, which constitutes an obstacle to the prospect of a two-State solution.”

Gallery

Ti potrebbe interessare anche..