Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Il ministro Angelino Alfano sulla Siria

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano: “Credevamo di aver visto tutto nella crisi siriana: eccidi, armi chimiche e gravissime violazioni di diritti umani. Ma le terribili notizie provenienti dalla Ghouta orientale di Damasco, ove l’offensiva del regime siriano sta barbaramente massacrando tanti civili, donne e bambini, indicano che un nuovo abisso immorale e tragico è stato raggiunto in Siria.

Mi unisco all’appello dell’Onu per fermare immediatamente i bombardamenti, porre fine all’assedio, e riaprire un canale umanitario che assicuri pieno accesso agli aiuti, in particolare di cibo e medicine.

Il regime di Damasco è responsabile di queste violenze disumane.

Rivolgo un appello urgente agli attori internazionali e regionali coinvolti e in particolare ai tre Paesi del formato di Astana (Russia, Iran e Turchia) affinché si fermi questa tragedia.”

Ti potrebbe interessare anche..